INSIDEART

INSIDEART

 

 

 

L’Azkuna Zentroa di Bilbao ospita la monumentale installazione luminosa di Grimanesa Amorós

L’opera site specific dell’artista peruviana riflette sul concetto di luce per migliorare stato d’animo e la salute mentale delle persone

 

martedì 9 Agosto 2022 redazione

 

 

Grimanesa Amoros scientia portrait

 

Fino al 31 agosto, l’atrio di Azkuna Zentroa – Centro per la Società e la Cultura Contemporanea di Bilbao,ospita SCIENTIA, l’intervento site specific dell’artista peruviana Grimanesa Amorós. Una scultura monumentale che ruota intorno al concetto della luce intesa come elemento atto a migliorare lo stato d’animo e la salute mentale delle persone. L’artista, attraverso la sua installazione, vuole stimolare momenti di riflessione e realizzazione personale oltre ad attivare un dialogo intenso con l’architettura e con la comunità circostante: «per creare sculture immersive su larga scala – afferma – è necessario comprendere come l’ambiente in cui viviamo influenzi il nostro stato d’animo e il nostro benessere». Il nome del progetto,SCIENTIA parola latina che rimanda alla conoscenza, all’esperienza e alla perizia- implica un’attività interattiva a livello sociale, la ricerca e l’interscambio. Quest’opera d’arte esplora infatti le relazioni umane utilizzando gli  elementi naturali: fuoco, acqua, terra e luce.

 

SCIENTIA light sculpture at Azkuna Zentroa Bilbao, Spain

La scultura luminosa rientra nel programma artistico del primo congresso internazionale The Wellbeing Summit for Social Change, che si è tenuto a Bilbao a giugno con l’obiettivo di affrontare il cambiamento sociale e comunitario attraverso l’azione collettiva. Grimanesa Amorós è un’artista nordamericana di origine peruviana che esplora il legame con la comunità nel punto di incontro con la storia, la tecnologia e l’architettura. Le sue monumentali sculture di luce integrano video, illuminazione ed elementi elettronici per creare degli ambienti immersivi. La tecnologia completa i concetti delle sue opere senza definirle. L’artista trae ispirazione da importanti eredità culturali, ma senza avere una visione nostalgica dei propri soggetti.

 

Per ulteriori informazioni:  wellbeing-project.org

 

 

 

 


Read more on the official INSIDEART website, click here

Bookmark the permalink.
English